Sconti! Barolo Visualizza ingrandito

Barolo, Massolino

Nuovo

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 6 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 6 punti può essere convertito in un buono di 3,00 €.


28,41 €

-12%

32,28 €

Add to wishlist

Regione Piemonte

Dettagli

BAROLO

D.O.C.G.

Vigneto

Prodotto con uve Nebbiolo provenienti da vigneti siti nel territorio di Serralunga d’Alba

Altitudine

tra 320 e 360 m s.l.m.

Superficie totale

7,2 ettari

Tipologia del terreno

calcareo in generale con variazioni anche consistenti da zona a zona

Sistema d’allevamento e densità d’impianto

Guyot tradizionale; da 5.000 a 6.000 viti per ettaro

Resa per ettaro

65 quintali

Età media delle viti

da 10 a 55 anni in relazione al vigneto

Vendemmia

manuale, effettuata nella seconda metà di ottobre

Prima annata di produzione

1911

Totale bottiglie prodotte

50.000 da 0,75 lt e 500 da 1,5 lt circa

Gradazione alcolica

13,5-14,5% Vol., in relazione all’annata

Vinificazione e invecchiamento

Barolo tradizionale con fermentazione e macerazione di 15 giorni circa a temperature varianti tra i 31 e i 33° C; l’invecchiamento avviene in botti di rovere per la durata minima di 30 mesi. Segue poco più di un anno di affinamento in bottiglia in appositi locali freschi e bui

Note

Il Barolo D.O.C.G. classico riveste un ruolo di grande spicco per la nostra azienda: con questo vino desideriamo proporre una bottiglia di altissimo livello!

Caratteristiche di degustazione

Alla vista: rosso granato con intensità variabile in relazione all’annata

Al naso: le uve provengono da diverse sottozone di Serralunga e, proprio per questo motivo, conferiscono una gamma di profumi molto ampia che può andare dalle accattivanti note speziate a quelle più dolci, floreali e fruttate

Al palato: molteplici le sensazioni, ci troviamo di fronte ad un vino corposo, classico e ben strutturato che non teme l’invecchiamento e rappresenta in modo egregio il carattere importante delle nostre terre

È consigliabile caraffarlo e berlo a temperatura di 18-20°C

Si esprime al meglio se abbinato alle carni rosse, in particolare selvaggina e cacciagione, e a piatti tartufati. Ottimo anche su primi piatti di pasta all’uovo con sughi di carne e risotti come anche con formaggi vaccini e caprini di media stagionatura

Recensioni

Scrivi una recensione

Barolo, Massolino

Barolo, Massolino

 
 

Scrivi una recensione

30 altri prodotti della stessa categoria: