Elenco dei prodotti per produttore Chiarlo Michele

Lo stile Chiarlo è sempre stato quello di produrre vini di grande eleganza e complessità, oltre alla loro propensione ad un'eccellente longevità, nei quali siano evidenti la riconoscibilità del vitigno e dei terroir di provenienza. Per raggiungere questi risultati abbiamo sempre messo al primo posto l'impianto di vigneti in zone collinari spesso impervie e in terroir di eccellenza per ogni singola varietà.


Attraverso il diradamento dei grappoli, quindi spesso sacrificando una parte cospicua della produzione, viene programmata la resa in funzione dell'obiettivo enologico di ogni singolo vino. In cantina, gli enologi Stefano Chiarlo e Gianni Meleni perseguono l'obiettivo di essere fedeli allo stile Chiarlo: per i vini rossi, l' uso moderato e molto attento del legno affinché siano esclusivamente evidenti le caratteristiche varietali e del terroir.


Per il nostro Barolo è stata determinante nel vigneto la drastica riduzione dei grappoli,mentre in cantina sono stati fondamentali i controlli delle temperature di fermentazione e la riduzione del contatto con le bucce a 15-17 giorni. L'affinamento in legno del Tortoniano viene fatto esclusivamente in botte grande mentre per i cru utilizziamo tonneaux da 700 litri, dei quali solo il 50% nuovi: questo stile di produzione è stato da noi introdotto nel 1988 e mai cambiato.

Mostrando 1 - 6 di 6 articoli
Mostrando 1 - 6 di 6 articoli